Il giorno che arriva l’estate

(Caro Abruzzo mio infinito) Oggi è il giorno che arriva l’estate. Il primo giorno dell’estate è un sapore fresco sotto il palato, é un vento leggero che accarezza gli zigomi, é la luce calda del pomeriggio e una frescura frizzante sulle braccia la mattina presto. Il giorno che comincia l’estate è la cima che sogni…

E quindi si parlava d’amore (davanti a tre margarita)

“C’è un amore nella sabbia un amore che vorrei un amore che non cerco perchè poi lo perderei. C’è un amore alla finestra tra le stelle e il marciapiede…” Non so perchè mi vengano in mente questi versi (peraltro dell’unica poesia discretamente riuscita al povero De Andrè figlio) visto che io invece non riesco mai…

Non è un taxi aggratise

(post antipatico di puntini sulle i che non pensavo davvero di dover scrivere) Da che ho iniziato ad organizzare escursioni, ho utilizzato la formula del “Tabellone delle macchine” per gestire il viaggio fino alla località di partenza della camminata. L’idea non è mia, ma del mio ex socio (e amico) Davide Cutugno. A me è…

Che fretta c’era, nessuna infatti la primavera ndò sta

Primavera entra ma di sicurezza ne ha poca, è una primavera minuscola che si affanna ad affermarsi mentre già un po’ si ritrae. Procede combinando acquazzoni e raggi di sole, dovessimo mai rilassarci e farci scaldare. Una primavera che sa di bagnato, di maglione di lana, di cappuccino e termosifone. Una primavera ancora un po’…

Io intanto continuo a leggere

Oggi mi sono svegliata con tutta la dolcezza delle belle emozioni di questo fine settimana. Il lunedì mattina è il mio angolino di riposo, la mia domenica di pigrizia, e oggi più che mai non avevo alcuna fretta di tornare alla realtà. Mi sono svegliata come sempre alle sei, ma mi sono impigrita con Amleto…

Noi eterne premestruo

Io è da stamattina che penso alla donna ridotta in fin di vita da suo marito, che ha poi ucciso le loro due figlie. Mi rimasero impressi altri casi simili, accomunati dal fatto che le donne avevano denunciato o semplicemente cercato aiuto, dicendo che si sentivano minacciate nella propria incolumità e in quella dei figli….

Del viaggiare (e campare) leggeri

“Non ho mica vent’anni, ne ho molti molti di meno…. e questo significa capirai… R E S P O N S A B I L I T A’” Il modo migliore per godere del viaggio è mettere uno zaino in spalla e portare con sé il meno possibile del proprio armadio e della propria vita…

Il fantasma dei natali passati e futuri

A me il Natale piace. Se magna, se beve, se dorme, e che vuoi di più? Nella mia ormai sclerotizzata difficoltà a prendermi dei giorni davvero liberi, mi sono imposta uno stop (quasi) assoluto per il 24 e 25, e mi sto proprio godendo questi due giorni di riposo. Fin troppo scontato fare un post…

A tu per tu

Una delle storie che si tramandano nella mia famiglia – ovvero una delle storie che mio padre ci ha raccontato milioni di volte, perchè lui è uno di quelli che non sputa mai e racconta sempre le stesse cose e mò che si sta avvecchiando sta cosa dilaga – narra della mitica sera in cui…

Forse lo DEVO dare via

Oggi ho avuto una conversazione molto sgradevole, in cui ho detto cose sgradevoli senza potermi (nè forse volermi) trattenere, a cui è seguito un silenzio imbarazzato, e che forse non sono servite a un bel niente, ma tant’è. Ho domandato a F. come stesse il suo cane, e ho ricevuto come risposta un “mi fa…

Liste

Qualche giorno fa parlavo con un caro amico, che tra un paio di birre e una vagonata di arachidi, mi diceva che non ha una fidanzata (o compagna o moglie o ragazza, fa lo stesso, io sono antica e dico “fidanzata”) perchè non trova una persona con tutti i requisiti a suo dire necessari. Io…

Morbida Toscana

Quando metto su l’evento delle tre tappe della Via Francigena in Toscana all’Epifania non posso fare a meno di pensare …che mi piace proprio vincere facile. Mi sento pure la musichetta nelle orecchie. Non c’è altro modo di dirlo, è proprio così. E me ne parto per questa tre giorni di verifica del cammino francigeno…