“Vado a farmi un giro in montagna”

Piove a secchi a Longarone, ma la barista gentile mi presta l’ombrello. È triste Longarone, con i  baretti e il supermercato e tutte queste montagne intorno e le cascate formate dalla pioggia che scendono giù come piangendo la storia triste di questo posto, raccolta in un museo che non ho il tempo di visitare.  Io…

E intanto lei se ne va

Io: Quindi te ne vai. Lei: Non fare quella faccia. Non hai sempre detto che dovevo andarmene? Io: Si, ma che c’entra. E’ la soluzione migliore, lo sappiamo tutti, da sempre. E’ fin troppo tempo che è che la soluzione migliore. Lei: E tu l’hai sempre detto, e hai convinto tutti che lo era. Anche…